Quinta e sesta edizione: Introduzione alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani.

Vista la grande richiesta, sono disponibili due nuove date per il comunemente chiamato “Intro RRU”. Il percorso formativo introduce binomi, esperti e non, o chiunque voglia partecipare, alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani. Maggiori informazioni nella sezione “Attività”, “Simulazioni, formazione e stages”, “Formazione”.

Seconda edizione: Introduzione alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani.

Dall’esperienza e conoscenza ormai decennale di Giacomo Micheli e Vincenzo Scavongelli (co-fondatori della HBDD – Human Blood Detection Dog) nasce l’intenzione di ripercorrere, per la seconda volta, un percorso formativo che introduca binomi, esperti e non, o chiunque voglia partecipare, alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani. Oltre alla formazione teorica in aula, verranno affrontati esercizi pratici, diversificati per difficoltà e ambiente, specificatamente costruiti[…]

continua…

Introduzione alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani.

Chiamati a coadiuvare in molteplici interventi le Forze dell’Ordine, soggetti-studio di progetti universitari, organizzatori di esercitazioni multinazionali e multidisciplinari, Giacomo Micheli e Vincenzo Scavongelli (co-fondatori della HBDD – Human Blood Detection Dog), saranno lieti di condividere la loro esperienza e conoscenza, ormai decennale, in forma teorica e pratica con binomi esperti e non o con chiunque voglia partecipare nei giorni: 29 settembre 2017 (8 h circa) 30 settembre 2017 (8 h circa) 01 ottobre 2017 (4 h[…]

continua…

La mappa genetica dei cani.

I ricercatori americani hanno studiato il genoma di 161 razze e individuato 23 grandi categorie. La genetista Crepaldi: «Strumento per capire anche le nostre malattie» Articolo tratto da Corriere della Sera rubrica Animali di Riccardo Bruno. Articolo originale. La fotografia che racchiude la mappa genetica delle principali razze di cane, oltre 150, è un grande occhio colorato che ne racconta l’evoluzione a partire dai primitivi lupi selvatici (la fascia nera), i progenitori di tutti, chihuahua compresi.[…]

continua…