Seconda edizione: Introduzione alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani.

Dall’esperienza e conoscenza ormai decennale di Giacomo Micheli e Vincenzo Scavongelli (co-fondatori della HBDD – Human Blood Detection Dog) nasce l’intenzione di ripercorrere, per la seconda volta, un percorso formativo che introduca binomi, esperti e non, o chiunque voglia partecipare, alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani. Oltre alla formazione teorica in aula, verranno affrontati esercizi pratici, diversificati per difficoltà e ambiente, specificatamente costruiti[…]

continua…

Introduzione alle metodologie e strategie per la costruzione dell’unità cinofila per la ricerca di tracce ematiche e resti umani.

Chiamati a coadiuvare in molteplici interventi le Forze dell’Ordine, soggetti-studio di progetti universitari, organizzatori di esercitazioni multinazionali e multidisciplinari, Giacomo Micheli e Vincenzo Scavongelli (co-fondatori della HBDD – Human Blood Detection Dog), saranno lieti di condividere la loro esperienza e conoscenza, ormai decennale, in forma teorica e pratica con binomi esperti e non o con chiunque voglia partecipare nei giorni: 29 settembre 2017 (8 h circa) 30 settembre 2017 (8 h circa) 01 ottobre 2017 (4 h[…]

continua…

La mappa genetica dei cani.

I ricercatori americani hanno studiato il genoma di 161 razze e individuato 23 grandi categorie. La genetista Crepaldi: «Strumento per capire anche le nostre malattie» Articolo tratto da Corriere della Sera rubrica Animali di Riccardo Bruno. Articolo originale. La fotografia che racchiude la mappa genetica delle principali razze di cane, oltre 150, è un grande occhio colorato che ne racconta l’evoluzione a partire dai primitivi lupi selvatici (la fascia nera), i progenitori di tutti, chihuahua compresi.[…]

continua…

IABPA 5th European Conference.

L’ Intenational Association of Bloodstain Pattern Analysts è un’associazione internazionale costituita da esperti forensi specializzati nell’analisi di tracce ematiche. Nata nel 1983, promuove come uno degli obiettivi principali l’educazione di tutti i soggetti coinvolti nell’analisi delle tracce ematiche in ambito forense e la standardizzazione dei processi di analisi mediante lo studio, la ricerca e la sperimentazione. Nel maggio 2015, è stata organizzata presso il Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Roma, la 5th IABPA European Conference,[…]

continua…

BIOBOT. Tecnologia S.a.R. del futuro?

La teoria sull’ utilizzo delle blatte fischianti del Madagascar in ambiente S.a.R.(1). L’essere umano molto spesso si ispira alla natura per realizzare oggetti/dispositivi per specifiche necessita`: basti pensare, ad es., alla vernice prodotta dalla casa tede-sca “Sto Lusan” produttrice di una pittura idrorepellente che, basandosi sulle pro-prietà fisiche dei liquidi legate alla tensione superficiale, fa` si che l’acqua piovana non “bagni” il corpo su cui si trova, ma riman-ga in gocce quasi sferiche che scivolano via[…]

continua…

Bloodstain Pattern Analisys

L’ analisi scientifica delle macchie di sangue sulla scena del crimine (Bloodstain Pattern Analisys)(1). IT-DDM01.2014 Pag.28-33 (1)L. Papi, S. Fornaro, M. Pedretti, L. Roas. IFORLAB, Livorno (LI) Sebbene l’analisi delle macchie di sangue sulla scena del crimine (nota col termine anglosas-sone di “Bloodstain Pattern Analysis”, BPA) sia stata sviluppata già dal tardo 1890, gli investi-gatori non compresero da principio il valore di questa scienza ai fini della ricostruzione della dinamica del delitto. Il primo studio[…]

continua…

Center for Robot-Assisted Search And Rescue [IT-DDM01.2014]

Il CRASAR – Center for Robot-Assisted Search And Rescue…(1) CRASAR (Center for Robot-Assisted Search And Rescue) è un’iniziativa della Texas A & M Engineering Center Station la cui missione è quella di migliorare la preparazione alle cata-strofi, la risposta ed il recupero mediante lo sviluppo e l’adozione di robot e tecnologie ad essi correlate… Riferimento rivista: [IT-DDM01.2014][17.04.2014] Pag.24-27 (1)CRASAR – Texas A&M University.          

LABRADOR: Il nuovo cane Alpha nel rinvenimento di resti?

I morti raccontano storie . Una nuova tecnologia portatile di “odor sniffing” è in grado di localizzare corpi umani sepolti è emersa a Oak Ridge National Laboratory , sotto forma di un dispositivo chiamato LABRADOR , un acronimo per “Light-weight Analyzer for Buried Remains And Decomposition Odor Recognition” Analizzatore portatile per l’identificazione dell’ odore di decomposizione e di resti sepolti. Lo strumento è progettato per essere utilizzato sulla superficie del suolo per individuare composti chimici[…]

continua…

Il cane che riportò una gamba

Il Cane di Bill Flowers ha sempre riportato strane “catture”, ma niente come quello che ha portato a casa la settimana scorsa. Flowers, 93 anni, dice che si stava recando fuori per far mangiare il suo cane, Liberty, quando notò che il cane stava su quella che sembrava essere una gamba umana . “L’ho esaminata”, ha detto Flowers. “L’ho presa, e ho notato che ne le dita ne nessuna altra parte era stata danneggiata –[…]

continua…